Home » INDAGINI AZIENDALI » Rintraccio Clienti Morosi

Rintraccio clienti morosi

In Italia la mancanza di liquidità e i crediti insoluti sono tra le principali cause di fallimento di un’azienda. Per un’efficace prevenzione di tali situazioni è sempre opportuno determinare in anticipo l’ammontare di credito che si è disposti ad effettuare al cliente, concordare le tempistiche di pagamento e gli eventuali giorni di dilazione (con conseguente tasso d’interesse da applicare).

In caso di necessità, l’azienda creditrice può rivolgersi ad un’agenzia di investigazioni private e/o ad un legale per tutelare i suoi interessi e cercare di recuperare i crediti insoluti.

Il servizio di rintraccio clienti morosi è utile in fase di recupero crediti poiché permette, attraverso l’attività investigativa, di individuare i principali rapporti economici tra il Debitore, persona giuridica o fisica, ed i propri clienti. 

Prove da raccogliere

Durante la fase di rintraccio l’investigatore recupererà informazioni provenienti da diversi ambiti sul debitore, non solo i dati anagrafici. Tali informazioni saranno utili a definire se e in quale misura il debitore possieda beni mobili, immobili e conti correnti. 

Le indagini si differenziano a seconda che il soggetto sia una persona fisica o giuridica:

  • persone fisiche: le principali informazioni da raccogliere sono la posizione lavorativa del soggetto o l’eventuale pensione ricevuta al fine di valutare un possibile pignoramento dello stipendio (il cosiddetto “quinto”).
  • persone giuridiche: le informazioni da raccogliere sono dati pubblici, visure camerali, bilanci, operatività dell’impresa. 

DDS Investigazioni attraverso i propri investigatori esperti del settore, tramite ricerche specifiche è in grado di rintracciare persone su tutto il territorio nazionale e nella maggior parte degli stati esteri.

Come usare le prove

Le informazioni recuperate, saranno poi rielaborate in collaborazione con gli esperti legali per ottenere una stima reale dell’effettiva solvibilità del credito. Dopo che i legali hanno definito che il credito è potenzialmente recuperabile, si procede all’avvio della procedura stragiudiziale o eventualmente al recupero giudiziale.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI