Home » INVESTIGAZIONI PER PRIVATI » Affidamento Minori
Affidamento Minori

Quando un nucleo familiare si rompe in presenza di uno o più figli minori, occorre assicurare a questi ultimi le modalità di affidamento più consone a consentire loro una crescita sana ed equilibrata.

In caso di separazione coniugale la Legge tutela primariamente l’interesse dei figli minori ad avere un ambiente di riferimento idoneo in cui vengano soddisfatte le loro esigenze di cura, istruzione e crescita psico-fisica.

Cosa dice la Legge

L’articolo 155 del Codice Civile regolamenta i “provvedimenti riguardo ai figli” in caso di separazione dei genitori:

“Art.  155  (Provvedimenti  riguardo  ai figli). – Anche in caso di separazione  personale dei genitori il figlio minore ha il diritto di mantenere  un  rapporto  equilibrato e  continuativo con ciascuno di essi,  di  ricevere  cura,  educazione  e istruzione da entrambi e di conservare  rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale”.

Nella maggioranza dei casi l’affidamento è congiunto ovvero i bambini vengono affidato ad entrambi i genitori. Il legislatore sostiene il principio della bigenitorialità e dell’affidamento condiviso in quanto la condivisione delle scelte educative relative ai figli è nell’interesse della prole.

Non in tutti i casi vale questo principio e per questo la Legge prevede anche un’altra tipologia di affidamento dei figli: l’affidamento esclusivo.

In alcuni casi il giudice può stabilire che il minore venga affidato ad un unico genitore. Questo può avvenire quando uno dei due genitori dimostri di non avere comportamenti nell’interesse del minore oppure manifesti di non essere idoneo all’educazione e alla crescita di un figlio.

La disposizione dell’affidamento esclusivo può essere rivista successivamente alla decisione del giudice richiedendo una revisione del provvedimento.

DDS Investigazioni assiste il genitore che ha la necessità di ottenere le prove utili per richiedere l’affidamento esclusivo del minore o che voglia richiedere la revisione di un provvedimento già stabilito

Prove da raccogliere

Nei casi di affido di minori l’investigatore privato tipicamente indaga per controllare l’idoneità dei luoghi e delle persone che vivono insieme al minore. La professionalità dell’investigatore in questa fase è di fondamentale importanza per documentare e descrivere in modo professionale, legale e completo:

  •  gli ambienti in cui i minori vivono;
  • le persone che incontrano;
  • e gli atteggiamenti del genitore a cui è affidato.

Se un genitore vuole richiedere al giudice l’affidamento esclusivo dei figli minorenni DDS Investigazioni è un’agenzia di investigazioni legalmente autorizzata a svolgere questa tipologia di indagini.

Secondo la casistica degli ultimi anni delle sentenze della Cassazione possiamo citare alcuni casi in cui è stato deciso per l’affidamento esclusivo:

  • quando il minore non riesca a relazionarsi, talvolta nemmeno ad incontrare uno dei due genitori;
  • quando un genitore, dimostri di voler condizionare i figli per allontanarli fisicamente e psicologicamente dall’altro genitore;
  • quando il genitore non rispetti il diritto di visita da parte dell’altro genitore;
  • quando un genitore è in stato di dipendenza da alcool o droga;
  • quando un genitore sia stato condannato per reati penali gravi;
  • se un genitore dimostra ripetutamente atti di violenza nei confronti dell’altro genitore alla presenza dei figli;
  • in ultimo, una recente pronuncia della Cassazione ha stabilito il principio secondo cui il genitore che nei giorni in cui può tenere i figli li lascia per l’intero tempo soli dai nonni,  può perdere l’affido (rif. Cass. Civ. n. 1191/2020).

Come usare le prove

Qualora le investigazioni condotte sull’altro genitore, accerteranno l’inidoneità comportamentale e/o ambientale di quest’ultimo, a garantire lo sviluppo e la crescita psico-fisica del minore, DDS investigazioni produrrà una relazione investigativa con tutte le prove da poter utilizzare in sede di giudizio per dimostrare l’inidoneità genitoriale della controparte, ottenendo un regime di affidamento esclusivo o una revisione del regime di affidamento previamente definito.

CONTATTACI PER INFORMAZIONI