Home » INVESTIGAZIONI PER PRIVATI » Test tossicologici
Test tossicologici

Gli esami tossicologici vengono richiesti all’investigatore privato quando si sospetta che un familiare, per esempio un figlio, faccia abuso di sostanze stupefacenti o di alcol. Il problema della dipendenza da queste sostanze può essere arginato più facilmente se la scoperta avviene tempestivamente.

I sospetti possono insorgere qualora si comincino a notare i seguenti comportamenti tipici di chi soffre di una dipendenza:

  • cambi di umore repentini e maggiore irritabilità;
  • incapacità a portare a termine il proprio lavoro e/o improduttività nello studio;
  • strani ammanchi sul conto corrente di famiglia;
  • comparsa di raptus di rabbia anche molto violenti.

In tutti questi casi la convivenza in famiglia diventa sempre più difficile e un test tossicologico potrebbe svelare se il soggetto sia effettivamente vittima della droga o dell’alcol. L’esame tossicologico è la soluzione giusta per intervenire in tempo ed evitare che la situazione degeneri.

I controlli non si limitano solo ai minori, ma ad esempio possono essere richiesti anche su uno dei coniugi nell’ambito dell’affidamento dei minori in caso di separazione.

Prove da raccogliere

DDS Investigazioni, tramite collaborazioni con accreditati laboratori è in grado di eseguire test specifici per quanto riguarda l’abuso di alcol o droghe di qualsiasi tipo.

Per effettuare un esame tossicologico, occorre un campione di capelli o di peli. Il cliente dovrà quindi fornire all’investigatore privato tali campioni corporei del soggetto da esaminare.

L’esame tossicologico svolto dal laboratorio individua la presenza delle sostanze stupefacenti nel tessuto. A differenza delle analisi effettuate sulle urine, le analisi tossicologiche su capelli o peli corporei rivelano l’utilizzo di sostanze stupefacenti anche dopo alcuni mesi.

Gli esiti degli esami identificano il tipo di sostanza stupefacente con precisione: anfetamine, cocaina, metadone, oppiacei o altro. 

Come usare le prove

L’obiettivo delle indagini condotte dall’investigatore privato è altresì individuare le persone coinvolte nello spaccio di tale sostanze e verificare le frequentazioni del soggetto sottoposto a esame.

I risultati delle indagini possono quindi contribuire a individuare le persone che hanno coinvolto il proprio figlio o il famigliare nell’abuso di sostanze stupefacenti, aiutando così la famiglia a tenere alla larga il soggetto dalle “cattive compagnie”, evitando che la situazione degeneri.

Tutte le prove raccolte vengono organizzate e consegnate al cliente con la relazione investigativa finale. Un documento che può essere utilizzato anche a scopi legali in giudizio. 

CONTATTACI PER INFORMAZIONI